Aria di cambiamenti e ammodernamenti dall’Agenzia delle Entrate: dopo la fatturazione elettronica, istituita di legge da gennaio 2019, ecco che viene introdotto l’obbligo per i Punti Vendita di trasmettere quotidianamente i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.

Ecco le informazioni chiave!

Cosa cambia: con la legge 127/2015 si introduce di fatto la necessità di dotare i Punti Vendita di registratori di cassa telematici, in grado cioè di inviare giornalmente all’Agenzia delle Entrate gli incassi della giornata.

Quando: a partire da luglio 2019 per Retailer più strutturati (con ricavi annui superiori a € 400.000), per poi estendersi a tutti gli esercenti e commercianti a gennaio 2020.

Come devono agire gli esercenti: è necessario che il singolo verifichi che i registratori fiscali attualmente in uso presso i propri Punti Vendita siano già predisposti per la gestione telematica dei flussi verso l’Agenzia delle Entrate o, in caso contrario, provvedere alla loro sostituzione.

Cosa fare lato software: in caso di aziende strutturate, è necessario predisporre il software affinché permetta che il flusso generato dai registratori di cassa telematici venga integrato automaticamente nel sistema gestionale dell’Azienda.

WinStore, il nostro software per la gestione del Punto Vendita, è già pronto ed allineato alle nuove normative e noi di Wins siamo a disposizione per supportare al meglio i Retailer in questa fase di transizione.